Il Mondo di Nini

Il Mondo di Nini

(Non ancora disponibile in Tedesco)

Mobili "giocabili" per una casa dove crescere insieme.

No, questo non è il titolo di un nuovo film di fantascienza ma bensì il motto di Nini Design.

Ma andiamo con ordine, circa un mese fa ho ricevuto una mail dove mi veniva proposto di visionare il catalogo di una azienda italiana, giovane e frizzante, che produce mobili per bambini ispirati al metodo Montessori.  Bellissimi!!! Ora vi dico perchè mi hanno convinto, pubblicando qui sotto alcune risposte che Paola ed Elena, titolari di "Nini design, nati con le ali", mi hanno dato ad alcune mie domande :

  1. Da dove nasce la vostra passione per il metodo Montessori? Il nostro interesse e la nostra curiosità verso il metodo Montessori nasce dal fatto che i nostri figli frequentano o hanno frequentato un asilo nido e una scuola dell'infanzia Montessori. Noi (Paola e Elena) ci siamo conosciute infatti nel giardino davanti alla scuola, dove i nostri figli hanno iniziato a giocare insieme. Crediamo profondamente nella validità scientifica del metodo, che aiuta e stimola i bambini, fin da piccolissimi, a fare da soli, a acquisire sicurezza e autonomia, cose che li aiutano ad avere fiducia in loro stessi e nelle proprie capacità. Per questo il nostro nome è Nini, nati con le ali: perchè Nini (vezzeggiativo per indicare il bambino o la bambina) ha le ali per volare per il mondo, ha solo bisogno di una piccola "spinta" e incoraggiamento da parte dei genitori. Ci siamo subito confrontate sul fatto che i mobili per bambini in stile Montessori, quindi che aiutano i bambini a conquistare la loro autonomia e a "fare da solo", sono pochi, sono molto cari e si usano per poco tempo. Il nostro obiettivo quindi è stato di creare mobili semplici da montare, facili da usare, che avessero un buon rapporto qualità prezzo e avessero un'aspettativa di vita più lunga di 5 anni (nel senso che trasformandosi e cambiando funzione non siano da accantonare appena il bambino cresce un po').
  2. Parlatemi dei materiali usati? I materiali e la produzione sono semplici, sostenibili e certificati. Il multistrato di betulla a bassa emissione di formaldeide non è trattato superficialmente, viene solo tagliato al laser, bisellato (arrotondati i bordi) e levigato. I lacci e le stoffe che utilizziamo sono in cotone, con certificazione oeko-tex 100. Il montaggio è molto semplice, a incastro, senza viti nè colla. La sedia Dindola, essendo piccola, può essere montata anche dai bambini. 
  3. Quali benefici ne possono trarre i bambini a livello creativo usando questo arredamento rispetto ad un altro? L'aspetto creativo deriva da un altra nostra grande ispirazione: l'approccio delle scuole di Reggio Emilia (Reggio Emilia approach, o Reggio Children) che mette la creatività del bambino al centro dell'esperienza educativa. I bambini sono infatti i creativi per eccellenza, la loro fantasia permette loro di immaginare mondi fantastici. I nostri mobili vogliono essere uno strumento che può accompagnare il bambino e la sua creatività. Nel tavolo luminoso questo è lampante, la luce infatti è uno stimolo potente alla concentrazione, la sperimentazione e la creatività dei bambini. Ma anche tutti gli altri nostri mobili, con le loro forme evocative (la libreria che è anche una casetta, per esempio), e con la possibilità di essere usati con varie funzioni, permettono la sperimentazione e l'utilizzo in autonomia, "a livello bambino", senza la mediazione dell'adulto.

Se siete interessati e volete avere maggiori informazioni riguardo ai prodotti Nini Design contattatemi via mail a info@lovebabies.ch

 

Se ti è piaciuto l'articolo iscriviti QUI alla newsletter per rimanere sempre informata.

Commenti

Scrivi commento

Il commento è stato moderato