L'importanza della lettura per i bambini

L'importanza della lettura per i bambini

I libri sono degli strumenti che possono avere funzione educativa ma anche di svago e leggere è un’ottima attività da fare insieme durante le vacanze di Natale. La lettura per i bambini è veramente importante e se sei curioso di sapere perché, scoprilo in questo articolo.

La lettura aiuta a comunicare

I super genitori che abituano i propri figli a leggere fin da piccoli li aiutano ad ampliare il loro vocabolario e ad acquisire sicurezza nella comunicazione e nelle relazioni. Infatti i libri sono scrigni pieni di parole nuove, di sinonimi e di frasi semplici e complesse. La mente dei giovanissimi è attenta ed elastica e riesce a immagazzinare tutte queste preziose informazioni e a utilizzarle nella vita di tutti i giorni.

La lettura stimola la creatività

Quando si legge un libro ci si immerge completamente in mondi nuovi e meravigliosi. I bambini vengono stimolati dalle storie e dalle avventure di molti personaggi simpatici e tanto simili a loro. La creatività è un’abilità che si rivela utile nella vita adulta ed è fondamentale svilupparla in età scolare. I libri fanno incuriosire e permettono ai bambini di usare l’immaginazione e applicare le proprie capacità di astrazione.

Leggere insegna ad affrontare le difficoltà

Romanzi, saggi, fumetti, le categorie di lettura sono innumerevoli e soddisfano veramente ogni gusto, sia di adulti che di più piccini. Oltre a essere un divertimento, i libri per bambini insegnano soprattutto ad affrontare le difficoltà della vita attraverso un linguaggio comprensibile e adeguato ai piccoli lettori. Gli ostacoli superati dai protagonisti aiutano chi legge a immedesimarsi nel racconto e a interiorizzare gli atteggiamenti e le reazioni positive dei personaggi quando si presentano dei problemi nella vita di tutti i giorni.

Chi legge va meglio a scuola

I bambini che hanno l’abitudine di leggere hanno meno difficoltà a scuola perché la loro mente viene allenata con costanza e li rende capaci di risolvere i problemi con più facilità ed elasticità. Anche i rapporti sociali ne giovano perché i piccoli lettori imparano con i libri il valore dell’amicizia e diventano più attenti e portati a questo legame.

La lettura è una guida alle emozioni

La lettura aiuta il bambino a esplorare le proprie emozioni e a comprenderle. Le storie e i personaggi dei libri sono uno specchio della vita reale e le frasi stampate sulle pagine rispondono a piccoli e grandi dubbi presenti nella quotidianità di ogni bambino. Conoscere se stessi significa anche saper affrontare meglio il mondo che ci circonda e leggere è un’attività che contribuisce a sviluppare proprio tale capacità.

La lettura rafforza i rapporti familiari

Un super genitore trova sempre del tempo da dedicare alla lettura insieme ai propri figli. Questo passatempo all'apparenza semplice porta tantissimi benefici. Essa crea un momento di condivisione familiare che diventa un’abitudine, quasi un rituale rassicurante per i bambini. Inoltre la lettura con gli adulti aiuta i più piccoli a superare eventuali incomprensioni legate al libro e a chiarire i dubbi riguardo la storia.

 

Questi sono solo alcuni dei motivi che spiegano perché la lettura è importante per i bambini. Approfittate delle festività natalizie per leggere insieme ai vostri figli e scoprire mondi nuovi e meravigliosi.

Commenti

Scrivi commento

Il commento è stato moderato